Fermare l’invasione della plastica

Protezione del clima grazie agli oceani puliti

Protezione del clima grazie agli oceani senza plastica

Ogni anno, oltre 8 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica finiscono in mare – l’equivalente di un camion al minuto. Nel 2050, negli oceani ci saranno più rifiuti di plastica che pesci.

Nei Paesi in via di sviluppo, in particolare, si producono delle quantità enormi di rifiuti di plastica, a causa degli imballaggi e della carenza di un’infrastruttura per lo smaltimento dei rifiuti. Quest rifiuti si accumulano sulla terraferma e giungono rapidamente in mare – trasportati dai fiumi o spinti dal vento.

Denaro in cambio di plastica – è questa l’idea di un progetto per cambiare la situazione. Ad Haiti, in Indonesia e nelle Filippine, i raccoglitori di rifiuti possono così guadagnarsi da vivere. Tutte le persone in questi Paesi possono raccogliere i rifiuti di plastica e convertirli in denaro, alimenti, acqua potabile, ricariche per il cellulare, olio alimentare o addirittura tasse scolastiche presso i punti di raccolta locali della Plastic Bank. Il valore scambiato è maggiore del valore di mercato effettivo della plastica, in modo che le persone del posto possano davvero guadagnarsi da vivere.

In questo modo, grazie a questo progetto, una quantità notevole di plastica viene tenuta lontana dal mare. Viene riciclata e trasformata nella cosiddetta Social Plastic, che torna in circolazione sotto forma di nuovi prodotti – ecologici e socialmente sostenibili.

Dato che in questo modo non viene generata nessuna riduzione delle emissioni certificata, ClimatePartner sostiene questo progetto in combinazione con un progetto per la protezione del clima Gold Standard – un parco eolico nelle Filippine: www.climatepartner.com/1091. Con ogni tonnellata di COcompensiamo 10 kg di rifiuti di plastica.

Verifica
Carbon Check (India) Private Ltd.
Certificate type
N/A, GS VER
Riduzione annuale stimata delle emissioni (tonnellate di CO2)
140.000

Contribution to the UN sustainable development goals (SDGs)

Sconfiggere la povertà
Reddito equo per la plastica raccolta.

Sconfiggere la fame
Ogni cittadino può scambiare la plastica raccolta in cambio di alimenti.

Salute e benessere
A seconda del luogo, in cambio della plastica è possibile avere un’assicurazione sanitaria. Ridurre i rifiuti di plastica significa avere un ambiente più pulito e condizioni di vita più sane.

Istruzione di qualità
Ad Haiti, i partecipanti possono pagare le tasse scolastiche dei bambini con la plastica. La Plastic Bank è impegnata per fare in modo che tutti i bambini vadano a scuola.

Energia pulita e accessibile
I partecipanti possono scambiare la plastica in cambio di lampade solari portatili, che funzionano anche come batterie ricaricabili per ricaricare telefoni e altri apparecchi elettronici.

Acqua pulita e servizi igienico-sanitari
I raccoglitori possono cedere la plastica in cambio di acqua potabile. I partner aziendali donano sapone, sciampo e altri prodotti sanitari.

Lavoro dignitoso e crescita economica
La Plastic Bank ha creato 2.300 posti di lavoro nei Paesi più poveri del mondo e garantisce il rispetto dei diritti umani e dei lavoratori.

Imprese, innovazione e infrastrutture
Nelle regioni con delle infrastrutture di smaltimento carenti, la Plastic Bank mette in contatto spedizionieri, trasformatori della plastica e navi da carico e crea un’economia circolare per il riciclaggio.

Ridurre le disuguaglianze
Ogni partecipante può aprire un conto corrente digitale, al riparo dalla corruzione e dai furti. Per molti, si tratta del primo conto corrente della loro vita.

Città e comunità sostenibili
Un’economia circolare sostenibile sostituisce i modelli lineari inefficienti, che dominano in molte regioni in via di sviluppo.

Consumo e produzione responsabili
Con la Social Plastic riciclata viene ridotta la domanda di nuova plastica.

Lotta contro il cambiamento climatico
Degli oceani in salute stabilizzano il clima. I risparmi di CO2 si realizzano per mezzo di un progetto Gold Standard: un parco eolico nelle Filippine.

Vita sott’acqua
Nel 2018 sono state raccolte oltre 1.000 tonnellate di plastica, che non sono quindi finite negli oceani. In questo modo, il progetto protegge gli animali marini e i microorganismi.

Partnership per gli obiettivi
La Plastic Bank è stata riconosciuta dalla conferenza sul clima delle Nazioni Unite quale sostenitrice di altre organizzazioni per il raggiungimento degli obiettivi.