Sustainable Development Goals (SDG)

Quali sono i 17 Sustainable Development Goals (SDG) delle Nazioni Unite? 

Definizione di Sustainable Development Goals  

I 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (ONU) sono una tabella di marcia per uno sviluppo globale sostenibile. Essi comprendono aspetti economici, ecologici e sociali e fanno parte dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. L'obiettivo di questa Agenda è promuovere la pace e il benessere globale in modo sostenibile. Gli SDG sono rivolti a tutti: governi, società civile, settore privato, scienza e ogni singolo individuo. Per questo motivo, dal 2016 i Paesi stanno lavorando per inquadrare la visione condivisa nei piani di sviluppo nazionali e lottare contro questioni come la povertà e per cause come l'uguaglianza. È particolarmente importante concentrarsi sulle esigenze dei gruppi demografici e dei Paesi più vulnerabili in questo processo, perché non sarà possibile realizzare i 17 SDGs entro il 2030 se qualcuno rimarrà indietro.

Una panoramica di tutti i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) dell'Agenda 2030. Fonte: https://www.un.org/  

SDG 1: Sconfiggere la povertà

La povertà globale può essere eliminata definitivamente solo se c'è uguale accesso a un lavoro dignitoso, a un'istruzione di qualità e a cure mediche, e se le persone possono vivere in pace e sicurezza. 

SDG 2: Sconfiggere la fame

La sicurezza alimentare globale richiede un cambiamento fondamentale accompagnato da sovvenzioni strategiche per l'agricoltura e la produzione alimentare. 

SDG 3: Salute e benessere

Una migliore ostetricia, una tecnologia efficiente che permetta di cucinare con combustibili puliti, la trasparenza sui rischi dell' uso nocivo dell'alcol e l'accesso all'assistenza sanitaria e ai servizi igienici contribuiranno a salvare la vita di milioni di persone. 

SDG 4: Istruzione di qualità

L'istruzione non solo migliora la qualità della vita, ma aiuta anche le persone a trovare soluzioni innovative. I cittadini non possono contribuire al progresso del loro Paese senza l'accesso all'istruzione. 

SDG 5: Parità di genere

La parità di accesso all'istruzione, all'assistenza sanitaria e a un lavoro dignitoso, unita alla partecipazione ai processi decisionali scientifici e politici, favorisce una società e uno stile di vita sostenibili. 

SDG 6: Acqua pulita e servizi igienico-sanitari

L'accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici è una parte fondamentale dell'igiene quotidiana. La gestione degli ecosistemi di acqua dolce e dei sistemi fognari deve essere promossa affinché le fonti di acqua potabile e il trattamento sicuro delle acque reflue diventino più diffusi. 

SDG 7: Energia pulita e accessibile

Entro il 2030 ogni famiglia del mondo dovrebbe avere accesso all'elettricità. L'efficienza energetica è destinata a migliorare e la percentuale di energia rinnovabile a raddoppiare. 

SDG 8: Lavoro dignitoso e crescita economica 

La crescita economica sostenibile si basa su posti di lavoro dignitosi per l'intera popolazione mondiale e su pratiche economiche che rispettino i limiti del nostro pianeta. 

SDG 9: Imprese, innovazione, e infrastrutture

Una buona vita e un'economia produttiva si basano su infrastrutture solide. Queste comprendono non solo strade, trasporti pubblici e reti ferroviarie, ma anche forniture idriche ed energetiche e tecnologie di comunicazione e informazione. 

SDG 10: Ridurre le diseguaglianze

Le iniziative politiche devono dare priorità alle esigenze dei gruppi svantaggiati ed emarginati per dare forma alla crescita economica e ridurre la povertà. 

SDG 11: Città e comunità sostenibili 

Le città non sono solo poli economici e centri di innovazione, ma anche un'importante opportunità per un futuro più sostenibile. Allo stesso tempo, sono responsabili di circa il 75% delle emissioni di carbonio. Una pianificazione urbana futuristica, la gestione dei rifiuti e le strategie energetiche sono aspetti fondamentali per rendere le città e le comunità sostenibili. 

SDG 12: Consumo e produzione responsabili 

La trasformazione di intere catene di approvvigionamento in un'economia circolare garantirà che le risorse limitate del nostro pianeta siano utilizzate in modo sostenibile e lasciate a disposizione delle generazioni future. 

SDG 13: Lotta contro il cambiamento climatico 

Il cambiamento climatico è la questione più urgente della nostra epoca e una sfida globale che non conosce confini. Con l'Accordo di Parigi del 2015, la comunità globale si è impegnata a ridurre notevolmente le emissioni globali di carbonio entro il 2050. Gli Stati e le aziende devono puntare a diventare Net Zero entro quella data. 

SDG 14: Vita sott'acqua 

Gli oceani sono il più grande ecosistema del pianeta. Ci forniscono ossigeno e cibo, influenzano il clima e assorbono circa un quarto di tutte le emissioni di carbonio. La qualità della nostra vita è strettamente legata alle condizioni degli oceani, per questo un futuro sostenibile richiede che siano trattati con cura. 

SDG 15: Vita sulla terra

La nostra vita dipende dalla salute degli ecosistemi e dalla biodiversità:  

Le foreste pluviali convertono la CO2 in ossigeno, le brughiere fungono da pozzi di assorbimento del carbonio, le foreste di mangrovie proteggono le coste, le foreste alpine proteggono gli insediamenti, gli alimenti nutrienti crescono in un terreno sano e gli insetti impollinano le piante che producono i frutti che mangiamo. Ecco perché la protezione, il ripristino e l'uso sostenibile degli ecosistemi terrestri sono così importanti. 

SDG 16: Pace, giustizia e istituzioni solide 

Le società inclusive si basano su un sistema giuridico stabile, sulla pace e sull'integrità fisica. Una società sostenibile non può crescere senza condizioni di vita sicure e a lungo termine, sicurezza alimentare, istruzione, assistenza sanitaria e partecipazione alle decisioni della società per tutti. 
 

SDG 17: Partnerships per gli obiettivi 

Innanzitutto, lo sviluppo sostenibile è guidato da partenariati regionali, nazionali e globali e deve essere realizzato all'interno di contesti finanziari, tecnologici, economici e istituzionali. Questo vale sia per i governi che per la società e il settore privato. A sua volta, ciò richiede una stretta collaborazione internazionale caratterizzata dal rispetto reciproco. 

Per saperne di più sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, visitate la ClimatePartner Academy. 

Registrati ora!