Greenhouse Gas Protocol

Greenhouse Gas Protocol

Che cos'è il Greenhouse Gas Protocol?

 

Il Greenhouse Gas Protocol (Protocollo GHG) è un quadro normativo globale completo per la contabilizzazione e la rendicontazione delle emissioni di gas a effetto serra (GHG). In questo campo, il Protocollo GHG stabilisce gli standard più utilizzati al mondo:  è utilizzato da un'ampia gamma di organizzazioni, tra cui governi, imprese e ONG.   


Il Protocollo GHG è il frutto di una collaborazione tra il World Resources Institute (WRI) e il World Business Council for Sustainable Development (WBCSD). La prima edizione dello standard aziendale è stata pubblicata nel 2001. I nuovi standard e le nuove linee guida vengono sviluppati attraverso un processo che include il coinvolgimento e la consultazione delle parti interessate.   

GHG Protocol: scope 1, 2, e 3 

Il Protocollo GHG si distingue per la categorizzazione delle emissioni di gas serra in tre scope

  • Scope 1 –  rappresenta le emissioni dirette di gas serra di un'azienda. Si tratta di emissioni provenienti da fonti possedute o controllate dall'azienda in questione.
  • Scope 2 – si riferisce alle emissioni associate alla produzione di elettricità, calore, vapore e raffreddamento acquistati e utilizzati da un'azienda.
  • Scope 3 – comprende tutte le emissioni indirette di gas serra derivanti dalle attività di un'azienda, prodotte da fonti che non sono di sua proprietà o controllate (sia a monte che a valle). 

Pertanto, queste categorie coprono non solo le emissioni di gas serra attribuibili a una specifica organizzazione, ma anche all'intera catena del valore.  

Standard del GHG Protocol 

Il Protocollo GHG fornisce degli standard per scopi specifici, ovvero:  

  • Corporate Standard 
  • GHG Protocol for Cities  
  • Project Protocol 
  • Mitigation Goal Standard 
  • Product Standard
  • Policy and Action Standard
  • Corporate Value Chain (Scope 3) Standard

Questi standard forniscono un quadro di riferimento per le organizzazioni e le entità che devono misurare e comunicare le proprie emissioni di gas serra, con l'obiettivo di facilitare obiettivi di sostenibilità più ampi.

Inoltre, il Protocollo GHG fornisce linee guida su come applicare questi standard in particolari settori: 

  • Guidance Scope 2
  • Scope 3 calculation guidance
  • Agriculture giudance (linee guida per il settore agricolo)
  • Estimating and reporting avoided emissions
  • US Public Sector Protocol 
  • Potential emissions from fossil fuel reserves
  • Global GHG Accounting and Reporting Standard for the financial industry (per il settore finanziario)
  • Land sector and removal guidance 

Il Protocollo GHG offre anche una serie di strumenti di calcolo opzionali per facilitare ulteriormente gli sforzi di contabilizzazione dei gas serra in contesti intersettoriali, specifici per paese e per settore.  

Linee guida del GHG Protocol 

I seguenti principi sono elementi chiave del Protocollo GHG:

  1. Pertinenza - richiede che l'impronta di carbonio rifletta adeguatamente le emissioni di gas serra dell'oggetto e consenta agli utenti di prendere decisioni informate. 
  2. Completezza - richiede che il responsabile della quantificazione dell'inventario dei gas serra contabilizzi e riporti tutte le attività e le fonti di emissione di gas serra per il perimetro dell'inventario definito. Il responsabile della quantificazione dell'inventario deve documentare, divulgare e giustificare eventuali esclusioni specifiche. 
  3. Coerenza – comporta l'implementazione di metodologie comparabili in modo da poter tracciare le emissioni nel tempo. Eventuali cambiamenti nei dati, nei confini del sistema e nei metodi devono essere documentati in modo trasparente.
  4. Trasparenza - garantisce che tutti gli aspetti rilevanti siano affrontati e documentati in modo fattuale, coerente e chiaro.
  5. Accuratezza – riduce al minimo le incertezze nel calcolo delle emissioni di gas serra e impedisce che tali calcoli si discostino troppo. Le informazioni fornite sono sufficientemente accurate da consentire agli utenti di prendere decisioni informate. 

Per saperne di più sull'azione per il clima, iscrivetevi alla nostra ClimatePartner Academy.

Registrati ora!